Contrada di San Matteo

San MatteoLa Contrada di San Matteo interessa le seguenti zone del centro storico di San Gimignano: Via San Matteo, via Folgore, via delle Romite, via Capassi, piazza Sant’Agostino e zone limitrofe come indicato dalla mappa di suddivisione delle contrade.

Il colore che rappresenta la Contrada è il verde, lo stemma raffigura l’omonimo santo evangelista come rappresentato dall’iconografia classica.

Il Capitano di Contrada è Silvano Bulleri. Il primo capitano storico è stato Serafo Magazzini.

La contrada di San Matteo si è aggiudicata nel 2009 le gare di tiro con l’arco e la treccia tra femmine, mentre nel 2010 il tiro alla fune. Nei primi anni di costituzione della contrada, essa si è distinta nell’aggiudicarsi per diversi anni di seguito la gara di tiro alla fune.

La Contrada di San Matteo organizza dal 2011, nel mese di maggio, la “Giornata Verde: Pranzo nì bosco”, cioè un pranzo all’aperto in località boschive di San Gimignano, caratterizzate dalle grigliate e dall’arrosto girato. Nel mese di giugno organizza la cena dei figuranti, mentre intorno alla fine di luglio di ogni anno si svolge la cena aperta al pubblico nella suggestiva Piazza di Sant’Agostino.

Nel periodo prenatalizio, i figuranti della Contrada sfilano per le vie del paese vestiti da Babbo Natale, accompagnati da due asinelli nella distribuzione di caramelle e cioccolatini ai bambini e passanti per le vie del paese. Dal 2012 gli stessi “ciuchini” parteciperanno al Corteo della Ferie delle Messi.

I commenti sono disabilitati, ma trackbacks e pingbacks sono abilitati.